Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Diplomazia culturale

SERVIZI CULTURALI

A seguito della soppressione dell’Istituto Italiano di Cultura di Vancouver (settembre 2014), e’ stato istituito presso il Consolato Generale un Ufficio Culturale, che opera in stretta collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Toronto.

L’ufficio culturale, in raccordo con l’Ambasciata d’Italia in Ottawa, svolge un’azione di promozione della lingua e della cultura italiana a Vancouver e in tutto il territorio della circoscrizione consolare, al fine di rafforzare e ampliare gli scambi culturali tra il Canada occidentale e l’Italia.
Per quanto riguarda la promozione della lingua italiana, l’Ufficio Culturale  – in collaborazione con l’Ufficio scolastico –  favorisce l’introduzione e il mantenimento dell’insegnamento della lingua italiana nelle scuole pubbliche e private nell’Ovest canadese.

All’Ufficio Culturale afferiscono altresi’ i servizi di prestito bibliotecario (v. sotto) e di borse di studio. Dal dicembre 2019 l’Ufficio non e’ dotato di un Addetto Culturale.

EVENTI CULTURALI
Sulla pagina Facebook del Consolato e’ possibile prendere visione delle attivita’ culturali in programma. Per ricevere la nostra newsletter periodica, si prega di scrivere a: cultural.vancouver@esteri.it .

PRESTITO BIBLIOTECARIO
A seguito della soppressione, nel settembre 2014, dell’Istituto Italiano di Cultura di Vancouver, il Consolato Generale ha istituito un servizio di prestiti di volume della biblioteca e di DVD della mediateca, utilizzando parte del fondo gia’ dell’Istituto, consistente in oltre 1700 volumi e 530 DVD.
L’elenco completo dei titoli disponibili e’ consultabile qui: Catalogo libri e Catalogo DVD. Per consultare il regolamento completo della biblioteca cliccare qui (file pdf in italiano e inglese).

Modalita’ di prestito
Per prendere in prestito libri o DVD dalla biblio/videoteca e’ necessario compilare il Modulo di richiesta prestito, indicando le proprie generalita’, i titoli desiderati e la data nella quale si intende presentarsi per ritirarli.
Il ritiro e’ consentito nelle ore di apertura al pubblico del Consolato Generale o, eccezionalmente, anche in orari diversi, previo appuntamento da concordarsi con il personale, scrivendo a cultural.vancouver@esteri.it
Il prestito è gratuito ed è concesso previa presentazione del modulo compilato, di una copia firmata del presente Regolamento e di un documento di identita’ in corso di validita’.
Variazioni di domicilio e residenza vanno sempre comunicate alla Biblioteca prima del prestito dei libri.
Sono esclusi dal prestito i dizionari, le enciclopedie, le opere di consultazione generale o d’uso frequente, le pubblicazioni rare o di pregio, le opere in cattivo stato di conservazione, i volumi non ancora inventariati e catalogati, i quotidiani e le riviste. In particolari circostanze, l’Istituto si riserva il diritto di escludere temporaneamente dal prestito libri o altri materiali specifici.

Durata del prestito

Libri:
Massimo tre volumi/opere alla volta, per un periodo di massimo un mese, prorogabile una sola volta per un altro mese.
La richiesta di proroga del prestito va inoltrata prima della scadenza del prestito.

DVD:
Massimo tre opere alla volta, per un periodo di massimo una settimana. Non sono consentite proroghe.

Ritardi e multe
Per la mancata restituzione delle opere prese in prestito entro il periodo previsto dal presente Regolamento, l’utente è tenuto al pagamento di $ 1,00 per opera per ogni giorno di ritardo.
L’utente che smarrisca o danneggi un’opera è tenuto a sostituire la medesima con altro esemplare o a rimborsarne il valore, nella misura determinata dal Consolato Generale.

Orari di apertura al pubblico
Lun, mar, gio, ven: 9:00 – 12:30
Mer: 14:30 – 16:30

Varia
* Di norma, non e’ consentita la consultazione dei volumi presso i locali del Consolato Generale. Eventuali richieste eccezionali potranno essere accolte per motivate ragioni di studio o ricerca.
* Non e’ consentito il prestito a terzi di materiali presi in prestito dalla biblioteca.
* È vietato il danneggiamento delle opere prese in prestito con qualunque tipo di abrasioni, sottolineature, macchie ecc. Chiunque danneggi opere di proprietà della Biblioteca è perseguibile nei termini previsti dalla normativa vigente.

 

L’ADDETTO CULTURALE
Posizione vacante.