Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Aperte le candidature per tre premi scientifici del MAECI

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) indice la sesta edizione dei premi “Italian Bilateral Scientific Cooperation Award” e “L’innovazione che parla italiano” e la seconda edizione del premio “Science, she Says! “.

Il Premio “Italian Bilateral Scientific Cooperation Award” è dedicato giovani ricercatori under 35 che si sono distinti nel contesto del Paese in cui operano. Le candidature saranno esaminate da un Comitato scientifico costituito, oltre che da MUR e MAECI, dai Presidenti dei principali Centri di ricerca e dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI). Per questo premio non è possibile autocandidarsi.

Il Premio “L’innovazione che parla italiano” è un riconoscimento dell’altro valore innovativo di startup tecnologiche che operano all’estero e fondate da cittadini italiani. Le candidature verranno esaminate da un Comitato tecnico coordinato da PNI Cube (associazione che riunisce gli incubatori e le “business plan competition” accademiche italiane, nata con l’obiettivo di stimolare la nascita e accompagnare al mercato nuove imprese ad alto contenuto di conoscenza di provenienza universitaria). Per questo premio è possibile autocandidarsi.

Il Premio “Science, She Says!”, alla sua seconda edizione, mira a riconoscere una giovane scienziata che ha notevolmente contribuito con il suo lavoro di eccellenza in Nord America al progresso della scienza e della tecnologia. I ricercatori italiani non sono ammessi a questo premio. Il candidato dovrebbe risiedere nel paese in cui è nominata per il premio, almeno dal 1 gennaio 2019. Il limite di età è fino a 40 anni al momento della pubblicazione del presente avviso. Per questo premio non è possibile autocandidarsi, è necessario ricevere una nomina. La nomina dovrebbe essere presentata da un eminente scienziato che ricopre una posizione di primo piano in un’Accademia Scientifica, Università, Istituto di Ricerca o Dipartimento del Governo del Canada in cui il candidato sta lavorando.

La cerimonia per tutti e tre i premi è prevista in occasione della prossima edizione della Conferenza degli Addetti Scientifici, che avrà luogo nel 2024 alla presenza del Ministro degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale.

Per ulteriori informazioni sui rispettivi premi e per candidarsi, vi invitiamo a visitare la seguente pagina del sito internet della nostra Ambasciata a Ottawa:

https://ambottawa.esteri.it/it/news/dall_ambasciata/2023/10/aperte-le-candidature-per-tre-premi-scientifici-del-maeci/

 

This site is registered on wpml.org as a development site.