Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

PRIMA EDIZIONE DELLA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO : Cena di Apertura (Wine Dinner) presso il Ristorante Italian Kitchen, alla presenza del Ministro della Giustizia e del Ministro della Cultura (Vancouver, 21 Novembre 2016).

Si e’ svolta a Vancouver, dal 21 al 27 Novembre 2016, la prima edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, volta a promuovere l’autentica eno-gastronomia italiana e la migliore tradizione, cultura e arte culinaria italiana in Canada Occidentale, valorizzando l’eredita’, l’esperienza ed il grande successo di Expo Milano 2015.

Cena di Apertura (Wine Dinner) presso il Ristorante Italian Kitchen, alla presenza del Ministro della Giustizia e del Ministro della Cultura (Vancouver, 21 Novembre 2016).

La “Settimana della Cucina Italiana nel Mondo” di Vancouver e’ iniziata il 21 Novembre con una cena di apertura (“wine dinner”) presso il Ristorante Italian Kitchen (appartenente al Gruppo imprenditoriale Glowbal, proprietario di numerosi ristoranti in Vancouver) .
La cena di apertura e’ stata promossa ed organizzata dall’Addetto Commerciale di questo Consolato, Dr. Marco Schiavoni e dall’Addetto Culturale, Dr. Gianluca Biscardi, che, dopo aver interpellato alcuni ristoratori italiani di Vancouver, hanno selezionato questo ristorante, ringraziando della preziosa collaborazione il suo Chef, Giovanni Trigona (il quale ha avuto una disponibilita’ e professionalita’ ineguagliabile per garantire il successo dell’opening dinner) e dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani in Canada, partner della serata.
Il Consolato Generale di Vancouver ha avuto l’onore di avere ospiti , alla cena di apertura presso l’Italian Kitchen Restaurant, il Ministro della Giustizia della British Columbia Suzanne Anton ed il Ministro della Cultura, dello Sport e Ministro Responsabile per i Trasporti Pubblici Peter Fassbender.
La serata, alla quale hanno partecipato circa 60 persone, e’ iniziata con un saluto del Rappresentante del Gruppo Glowbal, dopo il quale il Console Generale Massimiliano Iacchini, nel suo discorso di apertura, ha introdotto la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, spiegandone il significato e le finalita’, ha illustrato il programma della Settimana Culinaria organizzata dal Consolato, ed ha ringraziato gli illustri ospiti della serata.
Il Ministro della Giustizia della British Columbia, Suzanne Anton, ha quindi preso la parola, porgendo i saluti personali e gli auguri per il successo della Settima Italiana da parte del Premier della British Columbia, Christy Clark.
Il Ministro Anton, grande estimatore dell’Italia e dell’Europa, ha elogiato la tradizione eno-gastronomica italiana, soffermandosi altresi’ a lodare l’eccellenza italiana anche in molti altri settori (oltre al food and beverage) dall’automotive, al fashion, furniture ed all’industria italiana in generale.
Il Ministro della Cultura Fassbender ha ringraziato per l’invito presso questo rinomato ristorante italiano (del quale e’ peraltro un estimatore) ed ha valorizzato il valore anche “culturale” della tradizione eno-gatronomica italiana, la cui preziosa influenza e’ molto presente anche qui, nel lontano (rispetto all’Italia) Canada Occidentale.
Il Ministro Fassbender ha lodato gli ottimi rapporti commerciali e culturali tra Canada ed Italia, ha valorizzato i prodotti autentici e genuini italiani, ed ha ringraziato questo Consolato Generale per l’ottima attivita’ promozionale che sta portando avanti negli ultimi anni in Canada Occidentale.
Al termine dei discorsi istituzionali, e’ iniziata la cena di 5 portate con svariati food and wine tastings: ciascuna portata era abbinata ad un pregiato vino italiano.
La storia e la tradizione di ogni piatto ed il relativo abbinamento enologico venivano dettagliatamente e preventivamente spiegati dallo Chef Trigona e dal Sommelier del Ristorante, dando alla serata una impronta anche di tipo “culturale”.
In conclusione la cena e’ stata un grande successo, e, come ultima nota di merito, si segnala che questa cena e’ stata organizzata senza alcun costo a carico di questo Consolato Generale, il quale ha offerto il vino per la cena (importato in franchigia diplomatica per eventi promozionali).

This site is registered on wpml.org as a development site.