Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"VANCOUVER INTERNATIONAL WINE FESTIVAL" (VANCOUVER, 20-28 FEBBRAIO 2016): GRANDE VISIBILITA' PER L'ITALIA,QUEST'ANNO PAESE PROTAGONISTA.

Data:

17/03/2016


Il Consolato Generale d’Italia a Vancouver ha collaborato con l’organizzazione delVancouver International Wine Festival, il piu’ importante Festival del vino d’America.L’edizione del 2016 ha avuto come “Theme Country” l’Italia, con la presenza di circa 60 tra le migliori aziende vinicole italiane.

 

1. Si e' svolta a Vancouver, dal 20 al 28 Febbraio 2016, la trentottesima edizione del

'Vancouver International Wine Festival' (VIWF), il piu' importante festival del vino in

Nord America, dopo quello di New York. Si tratta inoltre di una delle poche

manifestazioni che si caratterizza per essere non solo un importantissimo evento

'trade', ossia per esperti ed agenti del settore, ma anche per essere rivolto al

pubblico dei consumatori, che ogni anno partecipa numerosissimo alle serate di

degustazione e cene organizzate in vari ristoranti e locali della citta' (di solito si

tratta di posti esclusivi e molto rinomati).

Al Wine Festival partecipano le piu rinomate aziende vinicole del mondo e si e'

affermato come l'evento enologico piu' importante del continente americano.

Durante la settimana del Festival si svolgono, oltre alle numerose degustazioni di

vino, molti eventi collaterali, seminari sul vino e la cultura enologica, workshop

commerciali, cene gourmet, serate di gala con presentazione e promozione di alta

gastronomia abbinata ai vini della nazione di origine.

Il pubblico presente ai wine tasting ha inoltre la possibilita' di acquistare

direttamente, durante il Festival, il 'promemoria', ossia i vini di suo gradimento. Oltre

1.450 tipi differenti di vino vengono presentati durante i vari appuntamenti previsti

nella settimana del Wine Festival.

2. Ogni anno questo Consolato Generale collabora attivamente con il 'Vancouver

International Wine Festival', ed in particolare in questa edizione, poiche' quest'anno

l'Italia e' stato il 'Theme Country', con la presenza di 60 tra le migliori aziende

vinicole del nostro Paese.

 In particolare, da parte nostra e' stata facilitata l'importazione in franchigia diplomatica dei vini per il

festival (circa 1.124 casse di vino da diverse regioni d'Italia).

Inoltre, in stretto raccordo con gli organizzatori, abbiamo sensibilizzato le autorita'

locali per assicurare la presenza all'evento di apertura (gala dinner) di un alto

rappresentante del Governo della British Columbia, che e' stato il Ministro della

Cultura e dello Sport, Peter Fassbender (che ha portato i saluti del Premier della

Provincia, Christy Clark); mentre il Ministro per le PMI e per la distribuzione dei

Liquori, Coralee Oakes, ha partecipato alla cerimonia di consegna dei premi per

migliori ristoratori e sommelier della citta', a chiusura del festival.

Infine, questo Consolato Generale, ha

presenziato ai principali eventi di promozione, anche con interventi di valorizzazione

della cultura del vino, della gastronomia e del turismo nel nostro Paese (ripresi poi

dai media locali). Abbiamo altresi' coinvolto al Wine Festival alcuni importanti e noti

esponenti della comunita' italiana qui residente, tra cui l'ex calciatore ed allenatore

Carlo Ancelotti.

3. Si e' trattato indubbiamente di una eccellente occasione di visibilita' per uno dei

prodotti chiave nel nostro paniere dell'export verso la British Columbia, che

rappresenta per valore la terza categoria merceologica delle importazioni nella

Provincia dall'Italia (dopo macchinari e arredamenti, con un valore complessivo di 55

milioni di dollari).

Il trend e' caratterizzato da un costante incremento delle esportazioni di vino italiano

verso la British Columbia (siamo al secondo posto - assieme all'Australia - dopo gli

Stati Uniti / California).

E' stato inoltre riconfermato, da parte dei rappresentanti delle principali aziende

vinicole italiane presenti a Vancouver per il Festival (da Antinori, a Masi, a Ricasoli a

Rocca delle Macie) il valore strategico del mercato canadese per i nostri vini, in

quanto il Canada rappresenta un mercato molto fiorente per i nostri produttori, ed in

costante crescita.

In British Columbia, proprio per questo motivo, sono numerose le iniziative

promozionali di vino, sponsorizzate e promosse da Agenzia ICE / ITA, Camera di

Commercio Italiana in Canada Ovest, Consorzi regionali di produttori di vino italiani,

singole aziende vinicole, ecc. Tra le principali, va sicuramente menzionata la nuova

edizione 'Tre Bicchieri' organizzata da Gambero Rosso (Vancouver, 9 giugno 2016).

4. Enorme e' stata la copertura mediatica Provinciale ed Nazionale del Wine Festival di

Vancouver (tra i migliori titoli si segnalano i seguenti della CBC - canale televisivo

canadese specializzato in notiziari: 'Italian wine the star of Vancouver International

Wine Festival' - 'Italy is home to 500 different kinds of grapes' - 'A treasure trove of

riches' - riferito al vino italiano). Per ulteriori approfondimenti, si rimanda anche al

sito web dell'organizzazione VIWF (http://vanwinefest.ca).


a


c


eded


as


tu


uuil

hgjk



hgf




7654



iyoujhgf


oiuyhr
yghfbvfc



htgfbdvcsxz



yhyrte


htgrfedw


iukyjtrgew




jyhtgrfedw


kujyhgtrfed


tgrfedw







106