Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Anagrafe

 

Anagrafe

 

AVVISO AI CONNAZIONALI 

Si ricorda a tutti i connazionali che il cittadino italiano ha l'obbligo di comunicare al proprio Comune attraverso l'Ufficio Consolare tutte le variazioni dei dati anagrafici relativi alla residenza (indirizzo), alla composizione del nucleo familiare, allo stato civile (nascita, matrimonio, divorzio, morte), alla cittadinanza.

Per il cambio di indirizzo o la richiesta di iscrizione all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) è possibile utilizzare il nuovo servizio on-line Fast It (clicca qui per accedere) oppure sono a disposizione su questo sito i relativi formulari, nella sezione In linea con l’utente, voce “Modulistica”.

Per lo stato civile devono essere presentati al Consolato i relativi certificati (Vital statistics) in originale.

La legge n. 470 del 1988 stabilisce che tutti i cittadini italiani che trasferiscono all’estero la loro residenza devono, entro 90 giorni dalla data di arrivo nel paese di destinazione, fare apposita dichiarazione presso il competente ufficio consolare.

Coloro i quali sono divenuti cittadini canadesi prima dell’agosto 1992, senza aver successivamente riacquistato la cittadinanza italiana, sono tenuti a far pervenire al Consolato la fotocopia del loro atto di naturalizzazione canadese nel quale dovrà essere indicata la data precisa della loro naturalizzazione. In alternativa, potrà essere presentata la “Search of Citizenship” da richiedere alle competenti autorità canadesi.


A.I.R.E.

Iscrizione all'AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero)

 
Tutti i cittadini italiani - ovunque siano nati - che risiedono o intendano risiedere in questa Circoscrizione Consolare (British Columbia, Alberta, Saskatchewan e Yukon) per un periodo presumibilmente superiore a 12 mesi (art. 8 legge n. 470/88) sono tenuti ad iscriversi all'AIRE  entro 90 gg. dalla data di arrivo, rendendo apposita dichiarazione (vedi Modulo iscrizione AIRE). E' possibile effettuare l'iscrizione anche tramite il nuovo servizio on-line Fast It (clicca qui per accedere).


Il modulo deve essere compilato da ogni membro della famiglia di cittadinanza italiana, maggiorenne e residente nella circoscrizione.

L’iscrizione è obbligatoria anche per coloro che sono emigrati prima del 1988 (data della legge n. 470 sull'AIRE).

L'iscrizione è gratuita.

Ci si può iscrivere all'AIRE tramite il nuovo portale Fast It oppure inviando via email all'indirizzo consolato.vancouver@esteri.it (o per posta o di persona presso il Consolato o Agenzie e Uffici consolari della circoscrizione) la seguente documentazione:

- Il Modulo debitamente compilato e firmato per sé e il proprio nucleo familiare convivente. Il modulo deve essere compilato da ogni cittadino italiano maggiorenne;

- Un documento d’identità;

- Prova del domicilio nella circoscrizione di questo Consolato Generale (uno tra i seguenti: patente di guida, bolletta, utenza, contratto d'affitto, o estratto conto, ecc.) da cui risulti l'indirizzo dichiarato nel Modulo.

Per i cittadini italiani che hanno soltanto la cittadinanza italiana: una fotocopia delle pagine (da pag. 1 a pag. 5 inclusa) del passaporto italiano proprio, in corso di validità, dove appaia chiaramente la foto, la firma, i dati anagrafici, il numero del documento, la data ed il luogo del rilascio, nonché timbro e data  del visto d’ingresso in Canada (solo se di recente emigrazione); una prova di residenza legale (Permanent Residence Card o permesso di soggiorno);

 
Per  i cittadini italiani con altra cittadinanza acquisita dopo la nascita: una fotocopia delle pagine del passaporto italiano o straniero, in corso di validità, proprio e di ciascun familiare convivente,  dove appaia chiaramente la foto, la firma, i dati anagrafici, il numero del documento, il luogo e la data del rilascio; copia del Certificato di Cittadinanza fronte retro (se la cittadinanza e’ stata acquisita successivamente alla nascita), dove appaia la data completa dell’acquisizione. La richiesta d’iscrizione all'AIRE potrà essere processata solo se la nascita e` registrata in Italia o lo sara` contestualmente. I certificati degli atti di stato civile relativi al richiedente e ai figli minori dovranno essere prodotti all'atto della richiesta d'iscrizione all'AIRE.

La suddetta documentazione può anche essere consegnata di persona (un solo membro maggiorenne per famiglia) presso questo Consolato Generale o presso lo Sportello Consolare di Edmonton. Potra' essere inoltrata a questo Consolato Generale anche attraverso  i Consolati Onorari, i Corrispondenti e gli Agenti Consolari, i Patronati, i cui recapiti sono disponibili nella relativa pagina del presente sito web.

L'iscrizione all'AIRE  è  requisito necessario per ottenere la maggior parte dei servizi, dei documenti e dei certificati rilasciati dall'ufficio consolare (compreso il passaporto), nonché la possibilità di votare per elezioni politiche e referendum per corrispondenza. L'iscrizione nello schedario informatico del Consolato faciliterà, inoltre, la trattazione di tutte le pratiche relative all'iscritto, accelerandone i tempi. Essa comporta la contestuale cancellazione dall’Anagrafe della Popolazione Residente (A.P.R.) del Comune di provenienza. Tutti gli atti di stato civile generati all’estero e le variazioni anagrafiche saranno trasmesse d’ufficio al Comune italiano di ultima residenza o di riferimento.

Con l'iscrizione all'AIRE il cittadino italiano di prima emigrazione cessa di essere fiscalmente residente in Italia.


Variazioni e cambio di indirizzo

Tutti i cittadini italiani  iscritti all'Anagrafe consolare (AIRE) sono tenuti ad informare con l'apposito modulo questo Consolato Generale (con le stesse modalità menzionate per l’iscrizione) su ogni variazione intervenuta successivamente all'iscrizione in tema di:

- trasferimento della propria residenza o abitazione (disponibile anche tramite il nuovo servizio Fast It);
- modifiche dello stato civile, anche per l'eventuale trascrizione in Italia degli atti stranieri (matrimonio, nascita, divorzio, morte, ecc.);
- rientro definitivo in Italia;
- acquisto della cittadinanza canadese;
- perdita della cittadinanza italiana.


Il mancato aggiornamento delle informazioni, in particolare di quelle riguardanti il cambio di indirizzo, rende impossibile il contatto con il cittadino per le informazioni ed i servizi a lui riservati e per l’inoltro della cartolina o del plico elettorale in caso di votazioni. In caso di accertata irreperibilità questo Consolato Generale procederà d’ufficio alla cancellazione dall’Aire.

ultima modifica: 04/02/2019


18